,

Etichettatura obbligatoria per l’imballaggio

imballaggio

Etichettatura obbligatoria per l’imballaggio.

Si segnala che il decreto legislativo n. 116 del 3 settembre 2020 (in vigore dal 26 settembre 2020) che recepisce la “Direttiva rifiuti e imballaggi” apporta modifiche al comma 5 dell’articolo 219 del d.lgs. 152/2006 che interessano l’etichettatura degli imballaggi:

“Tutti gli imballaggi devono essere opportunamente etichettati secondo le modalità stabilite dalle norme tecniche UNI applicabili e in conformità alle determinazioni adottate dalla Commissione dell’Unione europea. Per facilitare la raccolta, il riutilizzo, il recupero ed il riciclaggio degli imballaggi, nonché per dare una corretta informazione ai consumatori sulla destinazione finali degli imballaggi. I produttori hanno, altresì l’obbligo di indicare, ai fini della identificazione e classificazione dell’imballaggio, la natura dei materiali di imballaggio utilizzati, sulla base della decisione 97/129/CE della Commissione” (in allegato la Decisione 97/129/CE).

Sistema di numerazione e abbreviazioni per la carta e il cartone

Materiale

Cartone ondulato PAP 20

Cartone non ondulato PAP 21

Carta PAP 22

Abbreviazioni

page3image19740272

Riciclabilità – Astuccio

Infine per comunicare la riciclabilità del tuo imballaggio puoi utilizzare il ciclo di Mobius (Il ciclo di Mobius e un marchio disciplinato dalla norma UNI EN ISO 14021, e applicabile a tutti i prodotti e a tutti gli imballaggi riciclabili o in materiale riciclato)

Non nascondiamo che dalle associazioni dei produttori ci siano diverse richieste di miglioramenti e/o chiarimenti.

Ad esempio come trattiamo le produzioni già realizzate?

Se il cliente non offre indicazioni il produttore si può imporre?

Chiedete a noi, siamo una delle più importanti aziende di packaging di Milano.

 

 

Inviaci email