Pubblicati da Antonio

,

Carta usomano e patinata

Ci sono una miriade di tipologie di carta, che si differenziano per colore, grammatura, colore, patina. Le più usate sono la carta usomano e la patinata (lucida o opaca). La carta usomano si chiama in questo modo perchè grazie alla sua superficie non lucida e non trattata, agevola molto la scrittura, è usata maggiormente per […]

,

Caratteristiche della carta e del cartone

Quali sono le caratteristiche della carta? Quali differenze? Cosa necessita il nostro packaging? Su quale carta lo farò stampare? Fondamentale per distinguere i tipi di carta/ cartone presenti in commercio è lo spessore o grammatura. Questa è una delle caratteristiche della carta più importante.  La grammatura di una carta altro non è che il rapporto tra il peso […]

,

Cibus 2019, immagine aziendale

Immagine aziendale rinnovata e  completa per i nostri clienti presenti al Cibus Connect, un evento b2b dedicato al meglio del Food Made in Italy.    Dedicato esclusivamente  a gli operatori e professionisti del settore agroalimentare offre loro l’unica e più completa offerta di prodotti Food Made in Italy per il loro business con un format […]

,

Mese del riciclo della carta

Viva il mese del riciclo della carta! La carta ha sette vite come i gatti.  Ogni volta che li separa, il cittadino fa un atto di fede perché su ciò che accade dopo c’è poca consapevolezza.  Cosa sanno i cittadini del valore, del ciclo di vita, di come carta e cartone vengono recuperati e riutilizzati […]

,

Carta in ripresa nel 2017

Il 22 giugno 2018 si è svolta a Roma l’assemblea annuale di Assocarta dove il Presidente, Girolamo Marchi, ha fatto “il punto” sull’andamento del settore e il suo ruolo nell’economia circolare, e presentato i risultati del Rapporto Ambientale 2018.   “La produzione dell’industria cartaria italiana nel primo quadrimestre 2018 è cresciuta dell’1,5% (+3,3% le carte […]

,

Quando la fibra è rinnovabile

L’industria dell’imballaggio è sempre più orientata a utilizzare materie prime derivanti da fibre rinnovabili come quelle vegetali. Dopo l’utilizzo di pomodori, canna da zucchero, fagioli, scarti della produzione dello champagne e della crusca, etc… entra sul mercato l’imballaggio in carta composto al 50% da fibre di erba fresca essicata, materia prima che porta a una […]